16/11/2015 | Il punto della situazione alla 2^ Giornata di Ritorno. Islanders Catania dominano, gli altri inseguono.

Domenica scorsa si è conclusa la 7^ settima giornata – 2^ di ritorno – del Campionato della Lega del Sole Competition League Divisione Baseball.

La classifica vede dominare gli Islanders Catania che al momento hanno un “percorso netto” con 10 vittorie su altrettante partite giocate, i Warriors Paternò inseguono in seconda posizione e determinanti saranno le prossime giornate, il CUS UniMe Messina Spartans dopo un buonissimo periodo vede infrangersi i sogni di rincorsa al secondo posto a causa dello “sweep” subìto proprio domenica scorsa contro la capolista, mentre l’Aquila Bronte e i Vagabundos  Palermo lottano strenuamente per contendersi l’ultimo posto utile per partecipare alle Sun League Series del prossimo 13 Dicembre 2015.

Fino a questo momento gli Islanders Catania si sono dimostrati squadra solida, compatta e completa, che ha sempre lottato fino alla fine, venendo fuori alla grande anche in quelle situazioni di difficoltà e di equilibrio imposte dalle squadre avversarie, e in particolare i Warriors Paternò, i Vagabundos Palermo e in ultimo in ordine cronologico il CUS UniMe Messina Spartans che hanno reso davvero difficile la vita alla capolista disputando tutte delle ottime partite; a tal proposito la dicono lunga i risultati davvero strettissimi con i quali si sono concluse. Questo a testimonianza di un grande equilibrio tra le varie squadre e di un livello tecnico e agonistico davvero molto alto. Gli Islanders Catania hanno dunque trovato la giusta quadratura, grazie a elementi di grande livello tecnico ed esperienza, ci sono, infatti, atleti che stabilmente partecipano ai maggiori campionati federali, e grazie anche all’apporto che l’intero Roster fornisce, che presenta, tra l’altro, diversi atleti molto giovani di valore e di prospettiva. A questo punto non c’è dubbio che sono la squadra più accreditata per la vittoria della regular season, potendo così sfruttare il fattore campo come “home team” in occasione delle Sun League Series, che ricordiamo vedranno impegnate le prime 4 squadre classificate, dove la 1^ e la 2^ giocheranno per il titolo di Campione di Lega 2015, mentre la 3^ e la 4^ si contenderanno il gradino più basso del podio. Ma attenzione, un conto è la regular season e un conto saranno le partite di finale, dove può succedere di tutto, nulla è scontato, visto anche l’equilibrio sin qui visto in campo.  Certamente ognuno scenderà in diamante determinato a vendere cara la pelle e tutti cercheranno di vincere questo appassionante e importante campionato per aggiudicarsi il titolo di Campione della Divisione Baseball della ISLBS – International Sun league Baseball Softball.

I Warriors Paternò si confermano squadra competitiva e ostica nonché tecnicamente completa, con alcuni giovani davvero interessantissimi. A conferma di ciò basti pensare che tra le loro fila militano giocatori con anni di esperienza nella Serie A Federale e in IBL.

Il Cus UniMe Messina Spartans è la squadra che è cresciuta di più e con un adeguato mix tra atleti esperti e più giovani, alcuni dei quali con grande talento e prospettiva, e sta portando a termine più che dignitosamente una regular season che lascia ben sperare per le finali e per il futuro prossimo.

La nota lieta di questo campionato arriva dall’Aquila Bronte, al primo anno di partecipazione, che si sta ritagliando un ruolo di primo piano e che grazie allo “sweep” della scorsa domenica ai danni del Palermo ha messo una seria ipoteca sulla disputa delle Sun League Series. Era di fatto uno scontro diretto che è stato ad appannaggio dei giovani e coriacei aquilotti, che meritatamente hanno avuto la meglio nei confronti del quotato Team dei Vagabundos Palermo.

La compagine dei Vagabundos Palermo ha stentato non poco in questa prima parte della stagione, posto che comunque ha sempre disputato delle buone partite, tutte molto tirate, ma purtroppo per i ragazzi del Manager Riccardo Ania le è sempre mancata la zampata vincente per chiuderle a loro favore. Da notare che nelle ultime settimane a rinforzare il Roster della formazione palermitana si è aggregato Elias Davalillo, giocatore venezuelano vecchia conoscenza del campionato italiano con esperienze nel baseball professionale di oltre oceano, che ha anche incrementato i già numerosi giocatori venezuelani presenti nel campionato, a conferma che la Lega del Sole risulta essere realtà molto attrattiva e in crescita. Siamo dunque certi che i Vagabundos Palermo diranno la loro fino alla fine.

Il prossimo week end si giocheranno delle partite molto importanti, infatti, ci sarà lo sconto al vertice tra le prime due della classifica Warriors Paternò Vs. Islanders Catania, e un altrettanto interessante Cus UniMe Messina Spartans Vs. Aquila Bronte Baseball, che probabilmente potranno già sancire qualche verdetto definitivo, anche se c’è ancora da recuperare la 5^ giornata del girone di andata non disputatasi per avverse condizioni meteo.

Qui di seguito i risultati dell’ultima giornata e la classifica aggiornata.                                                                                                   

Risultati della 7^ Giornata – 2^ di Ritorno

7^ – 2^ R 15/11/2015 10.00 WARRIORS FIELD ISLANDERS CATANIA Vs. CUS UNIME MESSINA SPARTANS 2 | 1
7^ – 2^ R 15/11/2015 10.00 BRONTE AQUILA BRONTE PALERMO Vs. PALERMO BASEBALL 7 | 4
7^ – 2^ R 15/11/2015 12.30 WARRIORS FIELD ISLANDERS CATANIA Vs. CUS UNIME MESSINA SPARTANS 5 | 3
7^ – 2^ R 15/11/2015 12.30 BRONTE AQUILA BRONTE PALERMO Vs. PALERMO BASEBALL 5 | 1

RIPOSA WARRIORS PATERNO’ BASEBALL

Classifica

TEAM PG PV PP % PF PS DIFF.
1 ISLANDERS CATANIA BASEBALL PROJECT 10 10 0 1000 64 26 38
2 WARRIORS PATERNO’ BASEBALL & SOFTBALL 8 5 3 625 45 20 25
3 CUS UNIME MESSINA SPARTANS 12 5 7 417 56 59 -3
4 AQUILA BRONTE BASEBALL 8 3 5 375 25 43 -18
5 PALERMO BASEBALL 8 1 7 125 26 68 -42

Lega del Sole – ISLBS International Sun League Baseball Softball – Ufficio Comunicazione & Marketing

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*