01/05/2016 | Prima Giornata della Summer Sun League 2016 – Gli Islanders Catania partono bene.

Si è conclusa la prima giornata del campionato di Baseball della Lega del Sole che ha visto un buon inizio della compagine Etnea degli Islanders Catania che ha conquistato due vittorie negli incontri incrociati, rispettivamente contro il Ciclope Bronte Baseball e il CUS UniMe Messina Spartans. 

Questi i risultati:

Game 1 – Islanders Catania Vs. Ciclope Bronte 5 – 4

Game 2 – Ciclope Bronte Vs. CUS UniMe Messina Spartans 7 – 2

Game 3 – CUS UniMe Messina Spartans Vs. Islanders Catania 5 – 15

Apre la giornata la partita tra gli Islanders Catania e il Ciclope Bronte Baseball che non delude le aspettative dei numerosi spettatori occorsi per l’occasione. Il punteggio finale la dice lunga sull’equilibrio che è regnato in campo fino all’ultimo out dell’ultimo inning. Lanciatori partenti per gli Islanders Catania Ian “Ironman” Lester e per il Ciclope Bronte Carmine Meli. Dopo una prima parte di primo inning dove il Pitcher del Catania mette a segno 2 K e la difesa chiude con il 3^ out, il successivo attacco del Catania approccia in maniera troppo aggressiva la propria corsa sulle basi vanificando gli arrivi in base della parte alta del Line Up, poiché l’attenta ed esperta difesa del Ciclope Bronte non si fa cogliere impreparata e chiude con ben 3 out di fila sulle basi. Sono gli Islanders alla fine del terzo inning a sbloccare il risultato con Manuel Maglio pronto a sfruttare una scelta difesa sul Lead Off Kyle Maurer. Veemente la reazione del Ciclope Bronte che al cambio campo mette subito in chiaro che non ci sarà vita facile per nessuno e segna con una serie di valide su Ian Lester – fino a quel momento impeccabile – ben 3 punti che portano il risultato sul parziale del 3 a 1. Gli Islanders non ci stanno e nel successivo attacco accorciano le distanze con Gabriel Munteanu autore di una bella valida e spinto successivamente a casa da Federico Milici che oltre la valida incamera anche un meritato RBI. Impeccabile la successiva difesa degli Islanders che lasciano a bocca asciutta la parte alta del Line Up del Ciclope Bronte. La rimonta e il sorpasso da parte del Catania vengono concretizzati in occasione del 5^ attacco grazie ad un magistrale triplo di Kyle Maurer tesaurizzato al meglio dai Delle Castelle Brothers, giacchè, prima Cristian e poi Luca, mettono a segno due valide di seguito che consentono di segnare 2 punti per il momentaneo 4 a 3 per il Catania. Non demordono i ragazzi del Bronte che dopo aver rilevato il partente Carmine Meli con il sempreverde Salvo Sanfilippo, che riesce a imbrigliare le mazze del giovane Team Catanese (da notare che l’elemento più “anziano” in campo ha soltanto 25 anni), completano ancora una volta la rimonta portandosi sul risultato di parità; 4 a 4 e partita al cardiopalma, tesa ed equilibrata. Il match trova il suo epilogo all’ultimo attacco degli Islanders che segnano il punto della vittoria con una spettacolare rubata a casa base del velocissimo Kyle Maurer, che, con due out, tenta il tutto per tutto, e arriva salvo con una scivolata in avanti che rende vano il tentativo di eliminazione del ricevitore Daniele Triscari, chiudendo il match sul punteggio di 5 a 4. Partita bellissima e ben giocata dalle due squadre che si sono equivalse, e che sicuramente daranno spettacolo nel corso del campionato dove probabilmente si produrranno in un testa a testa fino alla fine. MVP degli Islanders Catania Kyle Maurer e per il Ciclope Bronte Salvo Sanfilippo. Computo delle valide 8 a 2 per gli Islanders Catania.

Nella seconda partita della giornata scendono in campo il Ciclope Bronte contro la compagine del CUS UniMe Messina Spartans che schiera un nutrito gruppo di giovani talenti. Lanciatori partenti Matteo Portale sponda Bronte e Sergio Azzolina sponda Messina. Incontro che si svolge senza particolari sussulti che vede però sin dalle prime battute da una parte la supremazia della formazione brontese intenzionata a riscattare il risultato del primo incontro e dall’altra la formazione peloritana, comunque decisa a vendere cara la pelle. Il partente Matteo Portale mette in difficoltà l’attacco del Messina (saranno 8 i Kappa a ruolino per il lanciatore del Bronte). L’incontro si chiude con il punteggio di 7 a 2 per il Ciclope Bronte. MVP Matteo Portale per il Ciclope Bronte e Sergio Azzolina per il CUS Messina. Computo delle valide 2 a 1 per il Cus Unime Messina.

La giornata si chiude con il terzo incontro in programma tra gli Islanders Catania e il CUS UniMe Messina Spartans. Lanciatori partenti due giovanissimi; Manuel Maglio per il Catania e Jeremy Kroeker per il Messina. Inizio determinato della formazione Etnea che si porta subito in vantaggio e si trova già al secondo inning avanti con un punteggio rassicurante. A questo punto finisce l’ottima prova del giovane lanciatore messinese rilevato dal “mostro sacro” Arcangelo Cibati, che come sempre da una grossa man forte ai suoi.

Arriva anche il momento di rilevare Manuel Maglio, autore di un’ottima prova, con Federico Milici, altro giovanissimo, che ben si comporta alla stessa stregua del suo compagno di squadra, e non solo, risulterà autore anche di una stratosferica prestazione in attacco con un 4 su 4. L’incontro si chiude con il punteggio di 15 a 5 per gli Islanders Catania. MVP per il Catania Federico Milici e per il Messina Arcangelo Cibati. Computo delle valide 17 a 2 per gli Islanders.

Nel complesso si sono viste delle partite davvero interessanti con tantissimi giovani atleti di prospettiva. Gli Islanders Catania si sono dimostrati, pur con diversi giovani innesti, squadra forte, compatta e attrezzata, dalle importanti potenzialità. Il Ciclope Bronte, alla sua prima uscita assoluta ufficiale sotto la nuova egida, è una squadra fortissima e grintosa (ricordiamo che è composta dagli stessi giocatori che la stagione scorsa hanno vinto il proprio girone della Serie C Federale), con delle individualità davvero importanti, che, siamo certi, sarà protagonista della stagione. Il CUS Messina é senz’altro la squadra più giovane del campionato e tale esperienza servirà sicuramente ai ragazzi peloritani, ma attenzione, a nostro avviso, magari con l’innesto di qualche giocatore di maggiore esperienza, potrà dare del filo da torcere a tutti.

Appuntamento a Domenica 8 Maggio per la seconda giornata di campionato.  

Lega del Sole – ISLBS International Sun League Baseball Softball – Ufficio Comunicazione & Marketing

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*